Attacchi di Panico

Attacchi di panico Milano

Come riconoscere un attacco di panico

Quali sono le cause di un attacco di panico e come riconoscere un disturbo di panico? Quali sono i rimedi da adottare?

L’attacco di panico è una manifestazione acuta di ansia accompagnata da sintomi fisici di grande entità e grave stato di angoscia con paura di morire. Può trattarsi di un episodio singolo o di un vero e proprio Disturbo da Attacchi di Panico, dove gli episodi si susseguono con frequenza e intensità variabili da persona a persona.

E’ il più frequente Disturbo d’Ansia.
Presenta caratteristiche tipiche e particolari che ne rendono semplice la diagnosi. Sebbene si tratti di un disturbo che spaventa e preoccupa molto chi ne soffre, è oggi facilmente curabile attraverso il ricorso a molecole specifiche in associazione a tecniche di psicoterapia.

attacchi di panico milano

Articoli correlati

Fluoxetina Prozac Dott.ssa Cristina Selvi

FLUOXETINA – La pillola della felicità

La Fluoxetina è un antidepressivo di nuova generazione, più noto con il nome commerciale di Prozac.
Si tratta di un farmaco che ha fatto molto parlare di sé negli anni ’90, soprattutto nei paesi anglosassoni, dove è stato prescritto, secondo alcuni, in un modo un po’ indiscriminato. Ci si riferiva allora a questa molecola come alla pillola della felicità.

Il Malato Immaginario

In anatomia il termine ipocondrio è utilizzato per identificare una parte dell’addome. Da questo ha origine il termine Ipocondria per indicare il disturbo ansioso che si manifesta con il timore delle malattie e con sintomi di vario tipo, il più delle volte a carico dall’apparato gastrointestinale.

Attacchi di Panico

Il Disturbo da Attacchi di Panico (DAP) è molto frequente. Le cause che determinano l’insorgenza del DAP sono numerose e purtroppo non ancora del tutto chiarite.
In ogni singolo paziente è individuabile un insieme di concause, biologiche e psicologiche, che vanno attentamente valutate per impostare il trattamento corretto.

Depersonalizzazione e Derealizzazione

La Depersonalizzazione e la Derealizzazione sono due sintomi spesso riferiti dai pazienti e fonte di particolare angoscia e preoccupazione per coloro che li sperimentano in quanto si riferiscono ad una alterazione dell’esperienza di contatto con la realtà esterna e con la propria identità fisica e psichica.

Articoli Recenti
Iscriviti alla Newsletter

Puoi ricevere gli articoli scritti dallo Studio Psichiatria Integrata comodamente nella tua casella e-mail, il giorno stesso in cui vengono pubblicati.

Loading
Call Now Button