Prenota un appuntamento onlineDoctolib
attacchi di panico negli adolescenti

Attacchi di panico negli adolescenti: come riconoscerli e gestirli

15 Condivisioni
attacchi di panico negli adolescenti

Attacchi di panico negli adolescenti: come riconoscerli e gestirli

Negli ultimi due anni, gli attacchi di panico negli adolescenti e altri disturbi legati ad ansia e depressione tra i più giovani, sono diventati sempre più frequenti. L’emergenza sanitaria legata alla pandemia ha giocato un ruolo decisivo nel determinare questo scenario, portando all’emersione di evidenti segnali di malessere tra i ragazzi di età tra i 10 e i 18 anni e, in molti casi, anche tra i più piccoli. Lo dimostra il deciso aumento delle richieste di ascolto psicologico pervenute sia in ambito specialistico che scolastico.

Ma come si manifestano gli attacchi di panico nei giovani e quali sono le cause principali? Scopriamo insieme come riconoscerli e gestirli al meglio.

Attacchi di panico e adolescenza: gli effetti della pandemia 

L’attacco di panico è il più diffuso tra i disturbi d’ansia. Sebbene siano più frequenti tra i soggetti di età adulta e di sesso femminile, possono manifestarsi anche negli adolescenti e nei bambini in età prepuberale. Secondo i dati dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza1 raccolti su un campione di 300 ragazzi tra gli 11 e i 19 anni, tra gennaio e maggio 2021 all’interno dei progetti di sportello di ascolto psicologico, negli ultimi due anni 1 adolescente su 4 ha sperimentato vissuti depressivi e 1 su 5 ha manifestato disturbi legati all’ansia, disturbi di panico, fobia sociale e messo in atto comportamenti autolesivi. Nel dettaglio, le evidenze hanno mostrato un aumento del 25% degli attacchi di panico tra i giovani, anche a scuola. Questi dati allarmanti sono lo specchio di alcuni effetti che la pandemia ha avuto sui ragazzi, visibilmente più fragili e vulnerabili, sempre più bisognosi di un supporto psicologico e di ascolto.

Attacchi di panico negli adolescenti: cosa sono e come si manifestano

Ma cosa si intende per attacco di panico? L’attacco di panico può essere definito come la comparsa improvvisa di un periodo distinto e breve di disagio emotivo intenso, di ansia o di paura accompagnato da manifestazioni somatiche e cognitive. Quando gli episodi diventano frequenti e ripetuti, si parla di disturbo di panico, solitamente accompagnato dalla paura di attacchi futuri e a comportamenti atti a evitare che si ripetano. Nel caso degli adolescenti, si possono manifestare da soli o insieme ad altri disturbi d’ansia come agorafobia e ansia da separazione, a disturbi mentali come il disturbo ossessivo compulsivo e la fobia sociale. Rispetto a quelli degli adulti, gli attacchi di panico negli adolescenti, inoltre, sono spesso vissuti in maniera più drammatica, accompagnati da agitazione e pianto, che costituiscono un importante campanello di allarme per genitori e docenti.

Sintomi degli attacchi di panico e cause

Quando si manifesta un attacco di panico, un intenso senso di paura si accompagna solitamente a sintomi somatici, quali sudorazione, tremore, palpitazioni, sensazione di soffocamento, vertigini, nausea, dolori al petto. A seguito di eventi ripetuti, nel tempo l’adolescente tende ad associarli a luoghi e situazioni che inducono ad assumere atteggiamenti volti ad evitarli. Simili comportamenti di evitamento possono influire sulle normali attività quotidiane come uscire di casa o andare a scuola, fino a condurre all’agorafobia e all’isolamento sociale. Quanto alle cause degli attacchi di panico negli adolescenti, gli eventi scatenanti spesso sono da rinvenire in situazioni vissute come traumatiche come abbandoni, bocciature, episodi di bullismo, separazioni dei genitori. In altri casi può trattarsi di episodi passati, apparentemente banali e superati, che però hanno lasciato tracce e che diventano fonte di un’ansia patologica. In molti casi, l’attacco di panico nei giovani scaturisce dalla difficoltà di pensare a se stesso e alla propria vita in termini positivi.

Trattamento degli attacchi di panico negli adolescenti

La diagnosi di un disturbo di panico negli adolescenti deve essere fatta dallo specialista attraverso il colloquio clinico seguito di specifici test diagnostici. Una volta confermata la diagnosi da parte dello psichiatra, si procede solitamente con un trattamento che unisca terapia farmacologica e terapia psicologica. La terapia medica più adeguata si basa sull’utilizzo di inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, associati talvolta nella prima fase a molecole con effetto ansiolitico.

Come gestire e affrontare gli attacchi di panico negli adolescenti

Gli attacchi di panico nei giovani rappresentano un’esperienza molto intensa accompagnata da una paura incontrollata che mette a dura prova il benessere dell’adolescente e può diventare fortemente limitante. Per questa ragione il fenomeno non dovrebbe essere sottovalutato e andrebbe opportunamente affrontato tempestivamente rivolgendosi a figure specializzate quali psicologi e psichiatri. Tale supporto si rivela prezioso per aiutare il paziente a superare gradualmente il disturbo, fornendo un metodo valido per affrontarlo nel quotidiano. Gli attacchi di panico sono una patologia che risponde molto bene alla terapia soprattutto nei giovani e specialmente se si interviene alla loro comparsa. Nell’immediato, per gestire un attacco di panico, è consigliabile concentrarsi sul respiro per regolarlo, sistemarsi in un luogo tranquillo dove sentirsi a proprio agio, provare a distendere i muscoli e focalizzarsi su un pensiero alla volta e sul presente.

Richiedi una consulenza per scoprire come affrontare gli attacchi di panico con l’aiuto di un terapeuta.

La dott.ssa Cristina SelviPsichiatra a MilanoPsicoterapeuta e Omotossicologa, si occupa di Psichiatria, Psicoterapia e Medicina Omotossicologica per la terapia dell’ansia. Ha fondato lo Studio Psichiatria Integrata al fine di promuovere un approccio integrato  fra varie discipline e metodi, che fornisca alla persona una risposta il più adeguata, più personalizzata e più corretta possibile in un momento di difficoltà della propria vita.

  1. Si veda: https://www.adolescienza.it/sos/sos-scuola/il-fragile-equilibrio-psichico-degli-adolescenti-e-veramente-saltato-i-dati-sulla-salute-mentale-dei-ragazzi-fanno-preoccupare/ 

admin

Author

view all posts

Lascia un commento

Call Now Button