Cosa è l’Omotossicologia. Dott.ssa Cristina Selvi

In questo primo video dello Studio Psichiatria Integrata sull’omotossicologia, la dott.ssa Cristina Selvi, Medico Psichiatra a Milano, Psicoterapeuta e Omotossicologa, spiega che cosa è l’omotossicologia.

Testo dell’intervento:

Oggigiorno è possibile curare alcune situazioni, anche di tipo psichiatrico, con la medicina non convenzionale. In particolar modo io mi occupo di medicina omotossicologica e di medicina fisiologica di regolazione, all’interno di una visione sistemica della persona e della malattia.

La medicina omotossicologica è una delle sette medicine che sono state recentemente riconosciute come valide dall’Ordine dei Medici di Milano e come tale può essere applicata soltanto da medici. L’omotossicologia può essere definita come un modo di fare medicina che fa da ponte tra la medicina tradizionale e la medicina omeopatica. Semplificando possiamo dire che rappresenta una versione moderna e scentificamente fondata dell’omeopatia.

La medicina omotossicologica si basa su alcuni assunti di base, di cui il principale è che la malattia ed i suoi sintomi rappresentano la lotta dell’organismo che cerca, a volte non riuscendoci, di difendersi dalle tossine con le quali viene a contatto.

La dott.ssa Cristina SelviPsichiatra a MilanoPsicoterapeuta e Omotossicologa, si occupa di psichiatria a Milano, di psicoterapia e di medicina omotossicologica, presso lo Studio Psichiatria Integrata in piazza Gorini 6.

dott.ssa Cristina Selvi

dott.ssa Cristina Selvi

dott.ssa Cristina Selvi

Latest posts by dott.ssa Cristina Selvi (see all)

dott.ssa Cristina Selvi

Gli articoli dello Studio Psichiatria Integrata sono un'opera della dott.ssa Cristina Selvi e sono distribuiti con una licenza Creative Commons. Gli articoli sono da intendersi come puramente informativi e con il seguente disclaimer. Tutti i diritti sono riservati all'autrice. 1) Testi liberamente ripubblicabili se immodificati nella loro interezza, a scopo non commerciale, se viene incluso questo box di copyright e previa richiesta all'autore da questa pagina. 2) Immagini non ripubblicabili. Ulteriori permessi possono essere richiesti all'autrice da qui.